Ecco 12 Buoni Motivi Per Cui la Pagina Facebookdel Tuo B&B Non Se La Fila Nessuno

Sai già che per promuovere il tuo B&B, essere presenti su Facebook è vitale. Ma ci sono degli errori molto comuni che dopo un po’ di tempo lasciano credere che in fondo questo social network non sia poi così importante.

In questo articolo, scritto da Danilo Pontone, c’è una rassegna dei peggiori errori che si commettono su Facebook per pubblicizzare un Bed & Breakfast:

1. Pagina Poco Interessante
Pubblichi status che non colpiscono l’attenzione dei tuoi interlocutori o sono poco attinenti con la pagina.

2. Scusa Ma: Chi Sei?
(…) il tuo piccolissimo hotel di periferia cos’ha di tanto rilevante per distinguersi dalla miriade di altre pagine che sono presenti su Facebook?

3. Sei Uni-Direzionale
Pubblichi solamente cose che riguardano te e non condividi mai domande o richieste allo scopo di coinvolgere gli iscritti alla tua pagina.

4. Non Sai Chi Sono I Tuoi Fan
(…) non ti prendi la briga di chiedere qualcosa su di loro.

5. Non Sai Perché I Tuoi Fan Sono Iscritti
Non sai da dove provengono, come arrivano sulla tua pagina e quando le persone tendono a diventare fan.

6. Solo Contenuti Del Tuo Sito
Inserisci sempre le ultime notizie dal tuo blog, le foto del tuo hotel, le offerte promozionali etc. Fai tutto in ottica così commerciale che non hai ancora capito che non puoi vendere su Facebook. È un social di conversazione e se inserisci ogni giorno contenuti di questo tipo…beh che pretendi che ti dica la gente? Guarderanno, cliccheranno (forse) e dopodomani dimenticheranno subito.
”.

Rileggi quest’ultimo punto, il numero 6, perché secondo me è uno degli errori/orrori più comuni poiché si basa su un modo vecchio e antiquato di promuovere un B&B su internet…evitalo!

Gli altri consigli dell’articolo:


“7. Non Sai Cosa Vogliono
La tua pagina non ha conversazione e non genera interesse perchè, prendendo come basi il punto 4 e 5, non sai che cosa desiderano i tuoi fan.

8. Sbagli Orari
Pubblichi nelle ore del giorno sbagliato. Le pagine hanno sempre momenti di maggiore affluenza a seconda del proprio target.

9. Snobbi I Tuoi Fan
Quando inserisci un post capita che qualcuno commenti, alle volte commenta con un ulteriore domanda. Ma tu non rispondi.

10. Non Sei Costante
Non pubblichi in maniera costante aggiornamenti sulla tua pagina.

11. Non Usi Facebook Advertising [Il servizio di pubblicità a pagamento di Facebook]

Purtroppo i recenti cambiamenti delle pagine Facebook hanno comportato un’abbassamento della visibilità degli aggiornamenti che vengono pubblicati in bacheca. Della serie se non paghi non sarai molto visibile (…).

12. Usi Un’Unica Strada
Utilizzare Facebook senza però promuoverlo in modo idoneo dal tuo sito istituzionale così come da altre tue risorse, non fa altro che farti perdere altri potenziali iscritti sulla pagina.
”.

È un articolo veramente pieno zeppo di consigli e suggerimenti utili per aiutarti ad evitare questi comportamenti dannosi nella promozione della pagina Facebook del tuo B&B.

Ti raccomando la lettura.

[divider]

Lettura consigliata: 10/10

Fonte: 12 motivi per cui la pagina Facebook del tuo Hotel non rende
di Danilo Pontone

Photo credit: bit.ly/Q1FoTY

[divider]

One Comment

  1. Bell’articolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, dove lasciare qualche commento, con la speranza di ritorni sul mio blog, quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *