Facebook Ads Per B&B

Facebook Ads Per B&B

Ho lavorato per qualche mese in un grande ipermercato della grande distribuzione e ricordo una frase che mi disse il mio tutor:

La pubblicità è l’anima del commercio… Se non fai pubblicità, la tua azienda muore

Molto banale, ma anche molto vero.

Se davvero vuoi avviare una struttura extralberghiera di successo deve anche essere pronto ad investire in pubblicità, e Facebook Ads è uno degli strumenti promozionali più potenti che puoi usare.

Ho trovato una guida molto, ma molto interessante su come usare questo strumento per fare pubblicità su Facebook alla tua struttura. Intanto, chiediamoci il perché si dovrebbe usare Facebook Ads:

Il motivo principale è che possiamo scegliere con precisione a quale pubblico mostrare le nostre campagne (target), poichè ogni utente viene classificato da Facebook per innumerevoli interessi e comportamenti, soprattutto quelli legati ai viaggi, oltre che per dati anagrafici (sesso, età, luogo, ecc…).

Ottimo direi! Allora proseguiamo…

Quando si inizia una campagna Facebook per un albergo o altro tipo di struttura ricettiva, non bisogna per forza avere un’idea precisa del proprio target. Anche una idea vaga può essere un buon inizio, a patto di “segmentare” il pubblico e misurare l’efficacia di ogni campagna.

Questo ci consentirà rapidamente di capire su quale pubblico (interessi, abitudini di viaggio, comportamenti, caratteristiche varie) conviene concentrare i nostri investimenti.

Oltre a poter scegliere le persone che vivono o sono state di recente in un luogo, una delle opzioni più importanti per il settore ricettivo è la possibilità di selezionare le persone che viaggiano in un determinato luogo.

Questa opzione, in congiunzione con altri interessi che restringono il campo di azione, può essere usata per selezionare chi molto spesso si reca nello stesso luogo, più che altro per lavoro o per altri interessi.

Conoscere i propri ospiti ci da già l’idea di quali interessi e caratteristiche personali sono più frequenti nei nostri potenziali clienti. Ad esempio, se nella nostra località si effettuano escursioni in montagna (o meglio, se è lo stesso hotel che compone un pacchetto con “soggiorno + escursione”) possiamo selezionare questo interesse specifico.

Uno dei classici esempi che si fanno quando si vuole descrivere la potenzialità di Facebook (per gli hotel e operatori turistici) è quello dell’anniversario: infatti, selezionando le persone che festeggieranno un anniversario nei prossimi 30 giorni sarà possibile pubblicizzare un week-end per coppie, con cena romantica, e altri elementi specifici.

 

Insomma, come vedi Facebook Ads è veramente pieno zeppo di opportunità da cogliere per pubblicizzare le giuste offerte al giusto pubblico. Ti consiglio vivamente di leggere la guida completa perché all’interno scoprirai altri consigli utili ed esempi reali dello strumento. Ecco il link alla fonte originale: http://www.forniturealberghiereonline.it/blog-hotel/91-facebook-ads-per-hotel-campagne-alberghi

 

Fonte: Facebook Ads per Hotel: come “intercettare” potenziali clienti – a cura di infoHotel

Lettura consigliata: 10/10

Photo credit: Freerangestock.com

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *